Agevolazione riconosciuta con credito d’imposta pari al 50% delle spese ammissibili sostenute nel corso del 2020 fino ad un massimo di 20.000 euro per ciascun beneficiario
Così come previsto dall’articolo 64  - DM del 17 marzo 2020  con ampliamento articolo 30  - DL n 23 del 08 aprile 2020